News Stories

Sfuma la vittoria per Rossi in Germania

Nella scorsa gara del mondiale di Moto GP, che ha visto trionfare Marquez, la vera, grande delusione è stata quella di Valentino Rossi che, pur essendo partito alla grande, dominando la gara per buona parte della prima metà, ha poi ignorato il cartello “BOX IN” del suo team che lo invitava al rientro per il cambio gomme, rovinando di fatto una prestazione altrimenti eccelsa.

Eccessiva fiducia in sè stesso o previsione sbagliata da parte del campione azzurro? Difficile a dirsi, ma andiamo per ordine e vediamo cosa è successo durante la gara. I cieli di Germania hanno riversato sul circuito una notevole quantità d’acqua che ha costretto i piloti a partire con il set up da bagnato. In questo frangente Valentino ha dominato letteralmente i colleghi facendo registrare buoni tempi.

Il problema però è che madre natura è capricciosa e con l’innalzarsi della temperatura la pista ha cominciato ad asciugarsi. Molti piloti, fra cui lo stesso Valentino hanno però preferito ignorare i segnali di pit stop inviati dai loro team, nella speranza che il cielo tornasse a rabbuiarsi e versare nuovamente acqua sul tracciato.

Erro di valutazione che è costato la vittoria al campione targato 46 ed ha concesso a Marquez un recupero strepitoso. Lo spagnolo infatti, rimasto per la prima metà della gara nelle retrovie, ha cambiato per primo le gomme facendo la giusta scelta strategica che l’ha portato alla conseguente vittoria. Ora il punteggio in classifica per Valentino si mette male, l’azzurro vede infatti allontanarsi sempre di più Marquez: lo spagnolo arriva a 170 punti, Lorenzo a 122 e Rossi 111.

Leave a Reply